Il laptop che si gestisce con lo smartphone

Leef è un computer portatile di buon livello che permette di sfruttare le app sul telefono ed è molto più economico di un notebook

Corpo in alluminio, display Full Hd, con tastiera e trackpad generosi, batteria da 8000 mAh per un’autonomia di circa 8 ore, tre porte usb e il jack audio 3,5 mm. Il profilo di Leef è quello di un buon laptop, solo che a differenza degli altri questo si gestisce con lo smartphone. Basta collegare i due dispositivi tramite cavo usb e tutte le applicazioni in versione mobile diventano disponibili sul portatile, potendo usare al contempo il telefono per altri scopi. Ma non solo, perché il computer può fungere anche da schermo secondario per altri notebook e da monitor esterno per dispositivi che integrano una porta usb-c.

L’idea alla base dell’omonima azienda irlandese Leef che ha sviluppato il progetto è sfruttare la potenza degli smartphone per avere un notebook a disposizione per lavorare ovunque, rinunciando a dover spendere tanti soldi per averne uno di prima classe, oppure doversi accontentare di un modello economico limitato per funzionalità e penalizzato dal design. Gli smartphone compatibili, che devono contare sulla funzione desktop, al momento non sono tanti: nell’elenco figurano Lg G8 ThinQ, LG V50 ThinQ, le serie Huawei Mate 10, 20, 30 e 40, le serie Huawei P20, P30 e P40, Honor View 20, i Samsung Galaxy S8, S9, S10, S20 e i Note 8, 9, 10 più la serie 20 del produttore coreano.

Spesso 12 millimetri e con un peso di un chilo, Leef integra anche alcune funzioni utili, come la possibilità di ricaricare il telefono per non restare a corto di energia e compromettere l’utilizzo sia dello smartphone, sia dello stesso Leef. Chi è interessato a provarlo, qui lo può ordinare al prezzo di 189 euro, con consegna in programma a partire dal prossimo maggio.

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts