Il portafoto che crea un ologramma dai ritratti scattati con iPhone

Boom di finanziamenti su Kickstarter per questo piccolo schermo che rende tridimensionali le foto sfruttando le informazioni nascoste nel file

ologramma ritratto iphone
(foto: Kickstarter)

Tutto parte da una modalità di foto che si possono scattare con l’iPhone. La modalità ritratto, infatti, produce un effetto bokeh sfocato che ben si sposa con i primi piani, dato che concentra l’attenzione sul viso del soggetto e genera una sorta di sensazione tridimensionale proprio grazie al contrasto tra lo sfondo e la parte bene a fuoco. Sfruttando le informazioni salvate nel file fotografico, uno speciale portafoto apparso su Kickstarter può creare ologrammi 3d davvero stupefacenti.

Chiamata Looking Glass Portrait, questa cornice digitale arriva dalla stessa startup che aveva già presentato un display olografico con successo qualche tempo fa sempre sulla piattaforma di crowdfunding più celebre. Da una destinazione prettamente professionale del precedente progetto, il nuovo si dedica più al lato consumer, con un oggetto d’arredo tech innovativo.

ologramma ritratto iphone
(foto: Kickstarter)

Il perno di questo gadget si basa sulle informazioni salvate nel file della foto scattata con la modalità ritratto di iPhone. Gli algoritmi interni estrapolano questi dati per ricreare un modello 3d in modo tale che spostandosi a destra o sinistra, si avrà la percezione della profondità e si potrà vedere oltre il limite di una semplice immagine piana, quasi come se si fosse davanti a una piccola statua. Senza dover indossare occhialini.

Qui sotto una gif che mostra in modo perfetto l’effetto.

(foto: Kickstarter)

Va da sé che i ritratti scattati con i due nuovi iPhone 12 Pro e 12 Pro Max possono fornire dati ancora più preziosi grazie allo scanner LiDar dedicato proprio alla cattura delle distanze, ma il portafoto olografico con tecnologia super stereoscopica funziona senza problemi con file generati fino a iPhone 7 Plus. Nella descrizione su Kickstarter si fa riferimento alla compatibilità anche con smartphone Android dotati di modalità ritratto avanzata, ma non vengono citati i modelli.

Ecco la pagina su Kickstarter con il progetto che – al momento della stesura del pezzo – ha già raccolto oltre 770mila euro su una richiesta minima di 41.264 euro. Per finanziare e ricevere un esemplare in anteprima servono 199 dollari ossia 165 euro circa, con uno sconto di 150 dollari / 123 euro su quello che sarà il prezzo di listino ufficiale. Le spedizioni sono programmate per la prossima primavera.

#bannerInRead {display:none !important;}

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts