Gta V, il gioco che è durato più di una generazione di console

Lanciato ai tempi di Ps3 e Xbox 360, è arrivato vivo e vegeto fino alle attuali Ps5 e Xbox Series X/S

gta v longevo
(Foto: Rockstar Games)

Per comprendere l’entità del successo di Gta V basta soffermarsi sulla data di lancio: 17 settembre 2013. In quel momento, sugli scaffali dei negozi di elettronica le console compatibili con il titolo di Rockstar Game erano PlayStation 3 e Xbox 360. Oggi, 24 novembre 2020, ovvero oltre sette anni dopo, Sony e Microsoft hanno già messo in commercio le loro fiammanti Ps5 e Xbox Series X/S rendendo Grand Theft Auto V un videogioco in grado di sopravvivere in grande forma a un’intera generazione di console.

Ci riferiamo naturalmente a Ps4 e Xbox One, la cui compatibilità con Gta V è stata annunciata soltanto nel giugno 2014 in contemporanea alla versione per computer con Windows per poi uscire nel successivo novembre (ad aprile 2015 per pc) con la versione rimasterizzata con l’aggiunta della visuale in prima persona. Come sottilineato da Kotaku, al momento del primo lancio di Gta V, gli altri titoli di spicco erano Diablo III, Disney Infinity e Saints Row IV, ma nessuno è riuscito né a ottenere lo stesso straordinario successo né a rimanere così rilevante e giocato fino a oggi.

[embedded content]

Il merito è soprattutto di un aggiornamento costante e poderoso da parte di Rockstar Game, che ha pompato novità in modo regolare sulla piattaforma Gta Online per mantenere bella calda l’attenzione dei milioni di giocatori mensili. L’ultimo update è clamoroso con l’espansione massiccia chiamata The Cayo Perico Heist con una nuova gigantesca ambientazione e tanto da esplorare.

Costato 215 milioni di euro in fase di sviluppo, ne ha guadagnati ben 670 in sole 24 ore e attualmente il contatore segna oltre 135 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Il prossimo capitolo Gta VI per Ps5 e Xbox Series X/S dovrebbe uscire nei primi mesi del 2021, più difficile che sarà pronto a fine anno. L’ambientazione potrebbe essere Vice City oppure in Virginia, mentre la presentazione potrebbe arrivare in occasione del The Game Awards 2020 a dicembre.

#bannerInRead {display:none !important;}

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts