La Twizy che si ispira alla Formula 1 e costa 22mila euro

Pur ispirandosi alle monoposto, ha gli stessi 17 cavalli della vetturetta elettrica Renault normale

Twizy F1 | Credit: PistonHeads

Esiste una versione particolarmente speciale del quadriciclo elettrico Renault Twizy che è stata realizzata in soli cinque esemplari dalla Oakley Design, società inglese specializzata nella preparazione delle auto da corsa. Per tutti gli amanti del collezionismo estremo, uno di questi cinque esemplari è attualmente in vendita su PistonHeads, store specializzato nella vendita di vetture classiche e rare. Il prezzo? 19.999 sterline, corrispondenti a circa 22.324 euro.

Ma cos’ha quindi di tanto particolare questa Twizy F1? Oltre ad essere stata prodotta in una tiratura limitata (ogni esemplare ha richiesto circa un anno di lavoro), la vetturetta francese è stata completamente stravolta nell’estetica. Basta osservarla per qualche istante e saltano subito all’occhio i due esagerati alettoni in fibra di carbonio posizionati all’anteriore e al posteriore. Quest’ultimo, in particolare, è talmente voluminoso da essere ancorato al tetto. Completano il pacchetto estetico le minigonne, il grande estrattore d’aria posteriore (sempre in fibra di carbonio) e i fari e fanali a led (quello dietro è lampeggiante, esattamente come il dispositivo di illuminazione presente sulle monoposto di F1).

Anche le ruote sono chiaramente oversize e, nello specifico, abbiamo cerchi in magnesio che calzano pneumatici Pirelli P-Zero. La vistosa carrozzeria è completata da una verniciatura verde in stile Lamborghini LP760.

E le performance? Ebbene, al cospetto di un aspetto così aggressivo e all’apparenza performante, la F1 Twizy condivide la stessa base tecnica della versione normale della Twizy. Quindi abbiamo un motore da 17 cavalli alimentato da una batteria da 6,1 kWh, la quale garantisce un’autonomia di 80 km. In questo specifico caso possiamo quindi affermare: tutto fumo e niente arrosto! Anche se siamo convinti che una vettura realizzata nell’ambito di un progetto così particolare e di qualità possa trovare comunque spazio nei garage dei collezionisti.

#bannerInRead {display:none !important;}

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts