Fortnite tornerà su iPhone entro Natale?

La chiave è il servizio di cloud GeForce Now di Nvidia che si appoggia al browser Safari

fortnite iphone geforce
(Foto: Epic Games / Nvidia)

Uno dei più inattesi regali per Natale per gli appassionati di Fortnite possessori di iPhone (o iPad) potrebbe essere l’approdo del servizio Nvidia GeForce Now su iOs. Il premiato servizio di cloud gaming, già disponibile su Mac, potrebbe infatti portare in dote l’amatissimo titolo di Epic Games, epurato da Apple dopo le diatribe sulle commissioni.

Fortnite era stato eliminato dall’App Store – e da Play Store per Android – lo scorso agosto dopo l’introduzione del pagamento diretto a Epic Games bypassando le commissioni (30%) a Apple. L’infausto evento aveva lasciato milioni di giocatori nel panico, con tentativi di vendere vecchi iPhone con pre-installato Fortnite a cifre folli e conseguenze pesanti per i piccoli sviluppatori per via del motore Unreal bandito anche lui. Un piccolo cataclisma nel mondo del gaming mobile.

A distanza di tre mesi la situazione non è cambiata, la querelle legale è in corso e si può solo sperare nelle cosiddette vie traverse per poter riaccogliere Fortnite su iPhone. Una delle possibilità potrebbe arrivare dal cloud gaming ossia dai servizi come Stadia che consentono di giocare su un dispositivo in streaming pur non possedendo una potente console, ricevendo il segnale audiovisivo trattato e già digerito da potenti server.

È da più di un anno che si vocifera della possibilità che GeForce Now di Nvidia possa sbarcare su iPhone e mancherebbe meno di un mese prima di poterlo sfruttare passando dal browser Safari. Gli utenti potrebbero così ritornare a giocare a Fortnite senza dover scaricare applicazioni né effettuare jailbreak.

Se tutto dovesse andare in porto, però c’è da ricordare che la versione gratuita di GeForce Now permette soltanto un’ora di streaming a sessione e potrebbe comportare attese dato che si entrerà in una sorta di coda per accedere ai server, altrimenti si può passare al piano a pagamento che attualmente costa 5,49 euro al mese, senza attese.

#bannerInRead {display:none !important;}

Leggi anche

Potrebbe interessarti anche

Latest posts